Fausto di Novello Finotti in anteprima alla Milano Design Week 2018

  • Fausto_NovelloFinotti_3/4
  • Fausto_NovelloFinotti_2pieces
  • Fausto_NovelloFinotti_MDW
16 aprile 2018

Paradisoterrestre è lieta di annunciare la riedizione del Fausto di Novello Finotti.

 

L’opera, in versione limitata di 100 pezzi con firma ad incisione dell’artista, verrà presentata ufficialmente in occasione della Milano Design Week 2018.

Il Fausto, una piccola seduta dalla presenza umanoide, rappresenta in modo esemplare il concetto di Ultramobile, l’operazione pensata da Dino Gavina nel 1971. L’idea nasce dalla volontà di adattare un’opera surrealista ad oggetto di uso quotidiano, una forte carica ironica da trasferire all’interno della casa.

 

Ho sempre usato il corpo come mezzo espressivo, e anche in questa opera ho utilizzato lo stesso concetto”.

– Novello Finotti

Biografia:

Novello Finotti nasce a Verona nel 1939. Inizia ad esporre nel 1958 con un premio acquisto alla Mostra di Arte Sacra di Assisi. Durante la sua carriera partecipa a numerose mostre tra cui a New York nel 1977 alla Jolas Jackson Gallery, in Giappone nel 1988-89, dove partecipa con un gruppo di opere in marmo alla grande mostra itinerante La Scultura Italiana del XX Secolo (The Museum of Fine Arts di Gifu, Art Museum di Niigata City, The Fukuyama Museum of Art) e nel 1986 espone con una mostra antologica a Palazzo Te di Mantova.

Nel 2001 esegue lavori su committenza, tra cui l’intervento completo della facciata della Basilica padovana di S.Giustina, il decoro in bronzo dorato per l’altare del Beato Giovanni XXIII, per la Basilica di S.Pietro a Roma e nel 2002 realizza una grande figura in marmo bianco di Carrara, rappresentante S.Maria Soledad, collocata in una nicchia esterna della Basilica di S.Pietro in Vaticano.